Regno d'Italia | Effigie di D'Annunzio, 10 centesimi, soprastampato "Governo provvisorio" senza il trattino in basso, 1923

450,00 €
Tasse incluse

Qualità Bolaffi: 60%

Quantità

La prima vera emissione filatelica del periodo dannunziano uscì il 12 settembre 1920, esattamente un anno dopo l’insediamento italiano: l’intento commemorativo, anche se non dichiarato, era evidente. La lunga serie raffigurava in stile novecentista la testa decollata di D’Annunzio e il motto hic manebimus optime, ‘qui staremo benissimo’. Era il motto delle legioni romane, proclamato dopo la conquista di un territorio, e il poeta l’aveva fatto suo. Con la caduta di D'Annunzio e l'istituzione dello Stato libero di Fiume con un governo provvisorio, i francobolli furono soprastampati “Governo provvisorio”. Qui è presentato l’esemplare da 10 centesimi della serie, nella variante senza trattino in basso.

X687582

Riferimenti Specifici

Invia un messaggio


Regno d'Italia | Effigie di D'Annunzio, 10 centesimi, soprastampato "Governo provvisorio" senza il trattino in basso, 1923

Regno d'Italia | Effigie di D'Annunzio, 10 centesimi, soprastampato "Governo provvisorio" senza il trattino in basso, 1923

Non ti invieremo spam

Cosa possiamo fare per te?