Regno d'Italia | Biglietto di Banca da 100 Lire, Roma Guerriera, 1943

1.940,00 €
Tasse incluse

Bellissimo biglietto da 100 lire, frutto della maestria del "pittore delle banconote" Giovanni Capranesi

Quantità

La banconota da 100 lire, frutto della maestria del "pittore delle banconote" Giovanni Capranesi, entrò in circolazione per la prima volta nel 1931 e fu stampata fino al 1943. Sul dritto i due ovali bianchi volti a contenere le filigrane dell’Italia turrita e la testa di Dante Alighieri sono circondati da due ghirlande di querce, mentre in basso al centro Capranesi posizionò una figura classica: Roma seduta accanto alla lupa capitolina con uno scudo sotto il braccio destro, una lancia nella relativa mano e un putto nell’altra. Sul retro campeggia una fascia mistilinea, al cui interno compaiono piccoli festoni di frutta e foglie d’ulivo, che fanno da cornice a un’aquila romana.

DETTAGLI TECNICI

Anno di emissione: 1943
Contrassegno: testina sul fronte al centro il alto
Filigrana: nei due cerchi bianchi
Misura: mm 185x108
Catalogo Bolaffi n. 38

Qualità: 70% (settanta%)

N066580

Riferimenti Specifici

Invia un messaggio


Regno d'Italia | Biglietto di Banca da 100 Lire, Roma Guerriera, 1943

Regno d'Italia | Biglietto di Banca da 100 Lire, Roma Guerriera, 1943

Non ti invieremo spam

Cosa possiamo fare per te?