• Nuovo

Regno d'Italia | Biglietto di banca da 50 Lire “Minerva”, 1915-1920

1.820,00 €
Tasse incluse

Biglietto di banca da 50 Lire "Minerva" emesso tra il 1915 e il 1920

Quantità

Emesso dalla Banca d'Italia tra il 1915 e il 1920, e stilisticamente molto diverso dal precedente realizzato dall'artista Barbetti, questo biglietto fa parte di una nuova serie affidata all'incisore Giovanni Capranesi destinata a modernizzare le emissioni cartacee per adeguarle ai nuovi canoni estetici dell'epoca. Il taglio da 50 lire, il più raro e rappresentativo dell'epoca, è infatti un apprezzabile esempio dello stile floreale applicato alla produzione di cartamoneta. L'imponente figura femminile seduta che compare sul fronte è la dea Minerva. Nell'ovale di sinistra campeggia invece il profilo del poeta Dante.

DETTAGLI TECNICI

Anno di emissione: 1915 - 1920
Contrassegno: in alto al centro, testina/decreto
Filigrana: busto laureato di Dante nell’ovale di sinistra
Misura: mm 170x100
Catalogo Bolaffi: n. 15

Livello di qualità: 30% (trenta %)

N067959

Riferimenti Specifici

Invia un messaggio


Regno d'Italia | Biglietto di banca da 50 Lire “Minerva”, 1915-1920

Regno d'Italia | Biglietto di banca da 50 Lire “Minerva”, 1915-1920

Non ti invieremo spam

Cosa possiamo fare per te?